Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Premi E Concorsi

 

Premi E Concorsi

Bando di concorso per la concessione di premi per le traduzioni - annualità 2019

Proroga scadenza domande 31 maggio 2019

In riferimento al Bando di concorso per la concessione di Premi per le traduzioni da finanziare con il Fondo per il potenziamento della cultura e della lingua italiana all’estero (decreto direttoriale n. 50 del 5 febbraio 2019, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 17 del 1 marzo 2019), si comunica che la scadenza per la presentazione delle domande è prorogata al 31 maggio 2019.

Il Direttore Generale Biblioteche e Istituti culturali con Decreto n. 50 del 5 febbraio 2019, pubblicato in G.U. n.17 del 1° marzo 2019, ha indetto un bando di concorso per la concessione di premi per le traduzioni da finanziare con il Fondo per il potenziamento della cultura e della lingua italiana all’estero, istituito ai sensi della Legge 11 dicembre 2016 n. 232.

Per l’anno 2019 sono banditi n. 10 (dieci) premi in denaro per traduzioni in lingua italiana da lingue straniere o in lingua straniera dall'italiano. Sono ammesse le seguenti tipologie di opere:

Opere letterarie in prosa e poesia;Opere di critica letteraria, critica artistica, saggistica, ricerca scientifica;Sceneggiature cinematografiche e teatrali.

A seconda della loro tipologia, le opere devono rappresentare, analizzare, o porsi in relazione con l'Italia, la sua storia, cultura, arte e letteratura, e contribuire alla loro diffusione all'estero.
Sono valutate esclusivamente traduzioni pubblicate non oltre i 5 anni precedenti la data di pubblicazione del presente bando, e già pubblicate alla data di entrata in vigore del medesimo.
Nella valutazione viene data priorità alle traduzioni di opere che riguardino la vita e l'opera di Raffaello Sanzio o che presentino elementi di connessione con le commemorazioni per il cinquecentenario della morte dell'artista.

Possono presentare domanda singoli traduttori, case editrici, case di produzione cinematografica e teatrale di nazionalità italiana o straniera.

I candidati dovranno presentare domanda di partecipazione al "Ministero per i beni e le attività culturali - Direzione Generale Biblioteche e Istituti culturali, Via Michele Mercati 4, 00197 Roma” entro il 31 maggio 2019.
Tutta la documentazione, comprese le copie cartacee e digitali delle opere, dovrà essere consegnata in un unico plico, secondo le modalità specificate nel bando.

Il bando ed i relativi allegati potranno essere consultati e scaricati al seguente link:
www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2019/03/01/19E02023/s4

CONTATTI
Responsabile del procedimento: dott.ssa Angela Benintende.

Per informazioni e comunicazioni è possibile rivolgersi a:
Dott.ssa Michela Calisse: 06 67235069 – michela.calisse@beniculturali.it

Dott.ssa Daniela Laurenti: 06 67235079 – daniela.laurenti@beniculturali.it

Dott.ssa Paola Puglisi: 06 67235082 – paola.puglisi@beniculturali.it

Segreteria Dirigente Servizio II: 06 67235002 – dg-bic.servizio2@beniculturali.it

--------------------------------------------------------------------------------------

Concorso "Uno, nessuno e centomila" - Agrigento Edizione 2019

Nel 2017 in occasione del 150 anniversario della nascita di Luigi Pirandello, uno dei maggiori protagonisti del Novecento letterario, insignito del Premio Nobel per la letteratura nel 1934, in raccordo con il MIUR, si è deciso di estendere il concorso nazionale "Uno, nessuno e centomila" anche alle scuole italiane all'estero, secondarie di II grado, statali e paritarie, alle sezioni italiane presso le scuole straniere e internazionali, comprese le scuole europee e a tutte le scuole straniere con insegnamento dell'italiano.

L'iniziativa è promossa dall'Ufficio Scolastico Regionale della Sicilia, in collaborazione con la Fondazione Teatro "Luigi Pirandello", il Distretto Turistico "Valle dei Templi", l'Accademia di Belle Arti "Michelangelo" di Agrigento, l'associazione "La Strada degli Scrittori", con la Regione Siciliana - Assessorato regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo e il Comune di Agrigento.

Il bando di partecipazione al concorso prevede la possibilità di concorrere per la sezione relativa alle scuole secondarie di I grado e per la sezione delle scuole secondarie di II grado, individualmente o in gruppo, presentando un testo drammaturgico ispirato ad una novella dello scrittore agrigentino. Gli elaborati dovranno essere inviati, in formato pdf, all'indirizzo email: concorsopirandello2019@visitvalledeitempli.it entro e non oltre il 30 marzo 2019.

Gli studenti finalisti (tre per ciascuna sezione) saranno invitati ad Agrigento per rappresentare le proprie opere al Teatro Luigi Pirandello ed, in quella occasione, saranno resi noti i vincitori (primo, secondo e terzo classificato).

Si allega il bando di concorso.

Per informazioni: cairo.ufficioscuole@esteri.it

 

-----------------

Ministero per i Beni e le Attivita' Culturali: Circolare n.9 del 14 marzo 2011 per l'assegnazione di premi nazionali per la traduzione 2019

-----------------

Bando MIBACT 2018 per la concessione di riconoscimenti per le traduzioni.

La Direzione Generale Biblioteche e Istituti culturali del MiBACT, con Decreto n. 10 del 22 gennaio 2018, ha indetto un bando di concorso (qui allegato, unitamente al Modulo A per la presentazione della domanda) per la concessione di riconoscimenti per le traduzioni da finanziare con il Fondo per il potenziamento della cultura e della lingua italiana all'estero, istituito ai sensi della Legge 11 dicembre 2016 n. 232 (cfr. Messaggio di questa Direzione Generale citato in riferimento, per la quota di competenza del MiBACT).

La scadenza per la presentazione delle domande e' fissata al 31 marzo 2018.

 

-------------------------------------------------

 

Il Ministero degli Affari Esteri organizza in collaborazione con altre istituzioni alcuni premi nelle diverse discipline artistiche e culturali

Il Ministero offre anche contributi e premi per la divulgazione del libro italiano e per la traduzione delle opere letterarie e scientifiche, nonché per la produzione, il doppiaggio e la sottotitolatura di cortometraggi e lungometraggi e serie televisive destinate ai mezzi di comunicazione di massa (Bando; Scheda).

L’Italia offre numerosi premi internazionali, nazionali, regionali, provinciali e comunali aperti a cittadini italiani e/o stranieri.


Architettura e design

Arte

Cinema / Fotografia

Danza

Letteratura

Musica

Scienza

Studi Ricerche Saggi Traduzioni

Teatro

Varie


69