Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Concerto "Alcantara Un ponte musicale fra l'Italia e l'Egitto"

Data:

28/06/2021


Concerto

La musica così come gli strumenti musicali sono simboli prodotti da una determinata cultura, la rappresentano e definiscono. Sono significanti che veicolano un universo di valori, pratiche, usi, proprie di un gruppo umano, una sorta di finestra da cui osservare e conoscere una determinata cultura. In quanto simboli, essi sono anche linguaggio, ossia mezzo attraverso il quale una cultura esprime se a se stessa e agli altri. Come il linguaggio verbale la musica ha una grammatica, una sintassi, un lessico , ma differenza della "lingua parlata", che è un sistema chiuso, la "lingua suonata" è un sistema aperto, capace di comunicare e dialogare liberamente con altri sistemi. Questo è ciò che accade nel progetto Alcantara- Ponte, nome che tra le altre cose ritroviamo anche in Sicilia per identificare un fiume che dà il nome ad una intera valle, nome attribuito proprio in epoca araba "Al Qantarah" riferentesi ad un ponte di epoca romana capace di resistere alla furia del fiume. Alcantara "Al Qantarah" vuole essere un solido ponte musicale tra due culture tradizionali, geograficamente distanti, ma che riescono a dialogare attraverso la musica italiana ed egiziana malgrado il confinamento fisico dovuto alla pandemia.
I Brani Pasturara, composto da Michele Piccione e Taranzar, del gruppo Mazaher e tutti e due arrangiati da Michele Piccione, tentano di restituire tale dialogo in cui i due linguaggi musicali e simbolici si fondono in uno scambio osmotico.

Per seguire il concerto, cliccare qui.

Informazioni

Data: Lun 28 Giu 2021

Orario: Alle 20:00

Ingresso : Libero


1077